GRAVIDANZA

Consulenza preconcezionale

La ricerca della gravidanza a volte richiede tempo e la creazione di uno spazio nuovo all’interno della coppia, nuovi ritmi e tempi per favorire la fertilità e il concepimento in salute. L’ostetrica può accompagnare in questo delicato periodo di cambiamento sostenedo la salute psicofisica della coppia durante il percorso.

INFO COSTI: Visita in studio € 50

Sostegno del lutto perinatale

Molto spesso le donne incontrano nella loro vita la perdita di un bambino, che sia nelle prime settimane di vita o a termine di una gravidanza. Il dolore che emerge per alcune donne può essere lacerante e difficile da contenere. L’ostetrica può accompagnare una donna ed una coppia nel percorso del lutto in equipe con altri professionisti per un sostegno globale che tenga presente non solo del dolore psichico, ma anche fisico che spesso una perdita comporta.

INFO COSTI: Visita in studio € 50

Assistenza alla gravidanza

La gravidanza è un evento di salute sia per la mamma che per il bambino. L’ostetrica è la figura di riferimento per accompagnare le donne nei cambiamenti fisici ed emotivi che la gravidanza fisiologica porta con sé. Le visite avvengono ogni 5 settimane circa durante tutta la gravidanza. Al primo incontro avviene la stesura della cartella clinica e nelle successive visite viene osservato il benessere materno, attraverso la valutazione degli esami ematochimici, e il benessere fetale, attraverso la misurazione della crescita fetale e l’auscultazione del battito. Ad ogni incontro si apre inoltre uno spazio all’ascolto di bisogni e dei dubbi che vengono espressi e si discute delle procedure assistenziali previste dal Sistema Sanitario Nazionale. In caso di bisogno collabora con il personale medico specialistico per consulenze o assistenza in equipe.

INFO COSTI: Prima visita ostetrica in studio € 70 – Successive visite ostetriche in studio € 60

“La verità è che i nostri piccini ci inviano continue informazioni sui loro bisogni, sui loro desideri e sul modo giusto di occuparsi di loro. Si tratta di una verità fisiologica: la placenta comunica costantemente con il nostro corpo […] affinchè garantisca l’accudimento ottimale e specificatamente richiesto dal bambino.”

- S.J. Buckley